Crea sito
Benvenuti sul sito SuccessiMusicali.altervista.org 

Clicca su un decennio nel menù in alto per ascoltare tutti i più grandi successi relativi a quel periodo.
Ascolterai e vedrai la canzone che desideri nella versione audio/video originale.

Se cerchi una canzone in particolare, cercala nella barra di ricerca.

Paola e Chiara, addio dopo 16 anni

Basta cantare, scrivere, incidere ed esibirsi insieme: Paola & Chiara, le sorelline del pop artefici di hit e tormentoni estivi di respiro internazionale come Vamos a bailar, si dicono ciao. Dopo le voci di addio che un mese fa erano esplose sui social, le due belle e sensuali cantautrici milanesi hanno dato l'annuncio ufficiale della definitiva separazione spiegando che si tratta di "una decisione presa serenamente" dopo l'uscita del loro ultimo (e ottavo) album di inediti intitolato Giungla, appena uscito.

Dalla vittoria al festival di Sanremo nel lontano 1997 con 'Amici come prima' ad oggi, la bruna Paola e la bionda Chiara (Iezzi) hanno incantato e fatto ballare il pubblico con pezzi pop dance ariosi e ritmati. Oltre a Vamos a Bailar (decretata da un sondaggio di TV Sorrisi e Canzoni la hit estiva più amata dagli italiani degli ultimi 20 anni), vanno ricordati anche Festival, A Modo mio e Viva el Amor!. Le sorelline hanno contribuito all'affermazione della pop dance in Italia, ma l'hanno anche esportata all'estero.

Solo un anno fa il giornalista inglese Andrew Khan del Guardian UK le ha inserite tra i '10 artisti brillanti del pop italiano', annoverandole tra mostri sacri come Mina, Lucio Battisti e Fabrizio De Andrè. L'addio delle sorelle Iezzi avviene mentre Giungla su iTunes é in classifica in Spagna e Argentina. Un album che si appresta a diventare la colonna sonora dell'estate e che tra l'altro contiene anche una versione in lingua cinese del loro successo 'A modo mio', una collaborazione nel primo singolo 'Divertiamoci (perche' c'é feeling)' con il rapper siciliano Razza Krasta. Ora le due sorelle, rassicurano in una nota ufficiale, "si dedicheranno a progetti personali ma non si escludono eventuali partecipazioni e collaborazioni, sia insieme che individualmente, in contesti di programmi tv, eventi e in contesti discografici"

(Fonte: Ansa)

Condividi su facebook

Trovaci su Facebook